No, non è un errore di battitura: avete letto bene il film in questione è proprio “made in Kollywood“. Da non confondere quindi con la ben più celebre Bollywood, ma che pur sempre indica un’industria cinematografica ubicata su suolo indiano. Precisamente a Kodambakkam, località del Tamil Nadu il cui nome combinato con la parola Hollywood ha dato origine appunto al “marchio” Kollywood, ovvero il cinema in lingua tamil che ha nella città di Chennai il suo centro propulsore.

Una precisazione dovuta per presentare questo nuovo prodotto che proprio a Kollywood ha visto i suoi natali e di cui vi mostriamo qui il trailer. Si tratta del fantascientifico Robot, (in originale Endhiran), una sorta di Io, Robot (film del 2004 con Will Smith a sua volta ispirato all’antologia di racconti di fantascienza di Isaac Asimov) condito con gli ingredienti cari al cinema indiano: ovvero canti, balli e colori a volontà.

Il film, diretto da S. Shankar, è interpretato dalle due superstar bollywoodiane Rajnikanth e Aishwarya Rai – nota al pubblico occidentale per i suoi ruoli ne L’ultima legione e La pantera rosa 2 – e uscirà in contemporanea il 1° di ottobre in Usa e in India.

La trama ripercorre quella classica dei film bollywoodiani (e, a questo punto, kollywoodiani): un lui e una lei si amano follemente, ma sono separati dal cattivone di turno che puntualmente sconfiggono ottenendo il meritato happy ending.

Questa la storia di Robot: il geniale scienziato Vasigaran (Rajnikanth) costruisce il robot umanoide Chitti (sempre Rajnikanth), abile in molte discipline ma incapace di capire le emozioni umane. Quando lo scienziato lo programma con un simulatore emozionale, per qualche difetto dei circuiti Chitti smette di simulare e inizia davvero a provare emozioni, finendo così per innamorarsi della bella Sana (Aishwarya Rai). Qui entra in gioco il malvagio della situazione che cercherà di contrastare la love story dei due malcapitati e di mettere le grinfie su Chitti per studiarlo e dare vita a un esercito di robot, con cui conquistare il potere.

Il trailer di Robot

© RIPRODUZIONE RISERVATA