Esistono pochi casi come quello del Rocky Horror Picture Show. Un film (tratto dal musical britannico del 1973 di Richard O’Brien) capace di diventare un vero e proprio fenomeno, con stuoli di affezionatissimi fan sparsi su tutto il globo che lo amano al punto di “viverlo” come un un appuntamento fisso. Una sorta di rituale da imparare a memoria e da ripetere “over and over”. E pensare che il film nel 1975 partì quasi in sordina, fino a quando il passaparola trasformò il flop in un cult capace di arrivare intatto fino ai nostri giorni. Tanto da meritare una celebrazione ad hoc per il suo 35esimo anniversario. A “fargli la festa” ci ha pensato 20th Century Fox Home Video che per l’occasione ha rieditato The Rocky Horror Picture Show in alta definizione e con nuovi extra inclusi nell’edizione Blu-ray combo (che comprende cioè anche il Dvd) in uscita proprio oggi, 22 settembre 2010 (sotto tutti i dettagli).

E nella miglior tradizione Rocky Horror, tutto il popolo dei “transilvanici” (per parlare in gergo), ma anche i curiosi e i neofiti, potranno scatenarsi al ritmo del Time Warp venerdì 24 settembre nel corso dei due spettacoli (alle 20,30 e alle 22,30) gratuiti in programma al cinema Mexico di Milano, che da 29 anni ogni venerdì sera registra il tutto esaurito per la proiezione del film animata dal vivo. Una sorta di visione del film, recitata in diretta e “partecipata” da tutto il pubblico.
Per prendere parte a uno dei due spettacoli basterà telefonare dal 23 settembre allo 02/4851802 (fino a esaurimento posti).

E non è finita: giovedì 23 settembre, dalle 17.00 alle 19.00, presso la Fnac di Milano (Via della Palla 2) alcuni degli attori della compagnia del The Rocky Horror Picture Show daranno il via ad una movimentata “convention di transilvani”, animando il punto vendita  con scatenate coreografie sulle note di The Time Warp. Inoltre tutti coloro che acquisteranno il Blu-ray di The Rocky Horror Picture Show da Fnac dal 22 al 24 settembre potranno entrare allo spettacolo che si terrà al Cinema Mexico venerdì 24 settembre e riceveranno in omaggio l’esclusivo poster della locandina del film.
(Regolamento completo sul sito www.20thfox.it/DVD)

Per i fan più appassionati The Rocky Horror Picture Show è disponibile anche nella speciale Edizione Limitata da collezione che include il disco Blu-ray HD del film e l’esclusivo libro dedicato agli scatti inediti firmati dal celebre fotografo Mick Rock. (Prezzo consigliato: 24,90 euro)

Per chi non la conoscesse

… la storia è quella di Janet (una adorabile e giovanissima Susan Sarandon) e di Brad (Barry Bostwick), due fidanzatini timidi e pudichi che un bel giorno (anzi in una notte buia e tempestosa) si imbattono nel trasgressivo (a dir poco) Dr. Frank-N-Furter (Tim Curry), uno scienziato trans intento a festeggiare con i suoi strampalati ospiti (i trans-vestiti della Transilvania) la creazione di Rocky (Peter Hinwood), la perfetta creatura sessuale. La nottata riserverà non poche sorprese ai due spaesati piccioncini che saranno protagonisti di una vera e propria inziazione al sesso, tra colpi di scena e balli scatenati. Una storia che nel 1975 suonava davvero rivoluzionaria per la libertà e la disinvoltura con cui trattava tematiche come il sesso e la transessualità e che prendeva in giro

Edizione Blu-ray HD + Dvd

Prezzo consigliato: 19,90 euro



Extra del Blu-ray disc

Per un assaggio dei video clicca qui

–          Play with alternate BeW opening

Permette di guardare la scena iniziale del film nella versione in bianco e nero

–         The Midnight Experience (Proiezione di mezzanotte: Rivivi l’emozione di una vera e propria proiezione animata di The Rocky Horror Picture Show grazie al Picture in Picture!)

Comprende quattro opzioni da attivare durante la visione (con queste opzioni non è possibile attivare i sottotitoli in italiano dei dialoghi):

1. Trivia Track

Attivando questa funzione una serie di curiosità sul film compariranno durante la visione.

2. Vintage callback track (unrated)

Permette di sentire in sottofondo durante la visione del film le voci del pubblico del 1983 che risponde alle battute del film. Include il commento audio del presidente del rhps fan club Sal Piro

3. Prop Box

Per vivere anche a casa come in teatro l’esperienza della partecipazione “dal vivo” allo show. Con il telecomando è possibile anche selezionare gli oggetti di scena da usare al momento giusto.

4. The late night, double feature picture in picture show

Il picture in picture consente di assistere alla performance live di cast di tutto il mondo in contemporanea alle scene del film.

–         Rocky One: Sing It! –  (Il karaoke delle canzoni dell’originale colonna sonora)

Per imparare a memoria tutte le canzoni del film e sgolarsi aiutati dai sottotitoli. Tra le tante anche Science fiction/Duble feature, The time warp, Sweet transvestite, I can make you a man ecc.

–          The Search for the 35th anniversary shadowcast – (Non Sognarlo, Vivilo: “Shadow Cast” per il 35° anniversario – In due parti)

Un documentario sui casting fatti in giro per il mondo (da Los Angeles a New York e Londra) per reclutare il cast per il 35esimo anniversario del film, con interviste ai performers.

–         Commentary by Richard O’Brien and Patricia Quinn – (Commento di Richard O’Brien e di Patricia Quinn).

Lo sceneggiatore nonchè interprete del maggiordomo Riff Raff e l’attrice che presta il volto alla cameriera Magenta commentano il film svelando aneddoti e ciriosità. Sottotitolato in italiano.

–          Mick Rock (A photographer) (Intervista a Mick Rock, il fotografo che meglio interpreta gli anni Settanta)

Mick Rock, unico fotografo presente sul set del film, racconta aneddoti della sua esperienza con il Rocky Horror. E’ uno degli extra privo di sottotitoli in italiano.

–          Mick Rock’s Picture Show (A gallery) – Fotografie di Mick Rock

–          A few from the vault…

Deleted musical scenes  , Outtakes, Alternate Credit Ending, Misprint Ending, Rocky Horror, Double Feature Video Show (1995), Beagon Theater New York City (10th anniversary), Time Warp Music Video (15th anniversary VHS release), Teathrical Trailer 1 (che annuncia “avete visto molti film ma non avete mai visto niente come il Rocky Horror Picture Show), Teathrical Trailer 2, Pressbook gallery, Poster gallery

Questi contenuti includono video di repertorio che mostrano vecchie performance live, poster, trailer del film e scene musicali tagliate. Molto interessante il video Rocky Horror, Double Feature Video Show (1995) in cui si racconta come tuttò iniziò al Royal Court Theater, in modo molto modesto e da un’idea di Richard O’Brien che convinse il regista Jim Sharman a mettere in scena il suo musical, che era il primo che avesse mai scritto. Iniziò con serate cui partecipavano una sessantina di persone e poi andò in scena a Londra per 7 anni. Patricia Quinn (Magenta) e Little Nell (Columbia) racconta come ebbe la parte.

Extra del Dvd

– Audio Commentary (Commento di Richard O’Brien e di Patricia Quin). Lo sceneggiatore e l’attrice che presta il volto alla cameriera Magenta commentano il film svelando aneddoti e ciriosità. Sottotitolato in italiano.

– MultiView Theatre Experience (permette di vedere alcune performance live realizzate dei fan dagli anni ’70 in poi)

– Participation prompter (delle indicazioni scritte compaiono nei momenti chiave per indicare le mosse e gli oggetti da usare per partecipare attivamente durante la visione)

– Audience participation (in sottofondo la registrazione delle risposte dal vivo dei fan alle battute degli attori)

© RIPRODUZIONE RISERVATA