Rogue One: A Star Wars Story

La premiére hollywoodiana di Rogue One: A Star Wars Story si è ormai tenuta da qualche giorno. Scaduto l’embargo, ecco che arrivano online le prime recensioni del nuovo film della saga diretto da Gareth Edwards e con protagonista l’anti-eroina Jyn Erso, interpretata da Felicity Jones.

Vi ricordiamo che il film arriverà nelle sale domani e vedrà nel cast anche Diego LunaRiz Ahmed, Ben Mendelsohn, Jiang Wen, Donnie Yen, Forest Whitaker, Mads Mikkelsen, Alan Tudyk Genevieve O’Reilly.

Ecco cosa dicono dello spin-off le maggiori testate oltreoceano:

Quello che Rogue One porta a termine è incredibilmente incoraggiante per il futuro di Star Wars. Mentre nel prossimo spin-off dedicato ad Han Solo ritroveremo uno dei personaggi più amati dai fan, Rogue One dà vita a un nuovo percorso, dando prova che si può fare un gran film sul Star Wars anche con toni e un approccio differenti, con un nuovo punto di vista. Non per forza tutto deve essere Skywalker e spade laser. Per quanto sia emozionato di vedere anche Star Wars: Episodio VIII di Rian Johnson, sono molto più confortato da dove le storia di Star Wars ci stanno portando. Rogue One: A Star Wars Story potrà non essere un successo totale, ma porta a casa la sua più importante missione. [Voto: B] – Collider

Quello che più sorprende è la quantità di impegno impiegato nel creare realmente gli effetti. Hanno davvero dato vita a un qualcosa lontano dalla tipica CGI. È fantastica, ci sono addirittura delle scene dove è difficile credere che stiamo guardando qualcosa generato da un computer. Alcuni dei personaggi appaiono così reali, si vedono persino i pori della loro pelle. CBM

Il cast non poteva essere migliore con una Jones perfetta nel ruolo dell’eroina tagliente, Luna come partner focoso e il fantastico nuovo droide inventato da Tudyk K2SO. Mendelsohn è un cattivo piacevolmente complesso, mentre Ahmed e Yen hanno alcuni grandi momenti. È anche bello da vedere, o almeno da ascoltare, visto che la Jones è in modalità Vader. Il team degli effetti speciali si è superato, e la grande colonna sonora di Michael Giacchino guarda all’iconico John Williams, ma si ritaglia il proprio posto in questo particolare universo. – Deadline

Il risultato è un potente e struggente inno all’Universo di Star Wars, ambientato in un mondo in cui la cosa migliore che si può sperare è proprio la speranza. Si tratta di un film perfettamente autonomo e completo, ma cambia tutto. Riguardando Una nuova speranza non vi sentirete più gli stessi. [Voto: 5] Digital Spy

L’ultimo film di Star Wars, è a corto di fantasia, ma si assume abbastanza rischi regalando uno spettacolo che è di buon auspicio per tutti i futuri standalone. [Voto: 4] – Empire Online

Rogue One reinserisce decisamente la guerra in Star Wars. […] Il film si incastra comodamente all’interno dell’universo creato da George Lucas 40 anni fa. Carico di scene di battaglia come mai nessuno dei sette suoi predecessori aveva fatto, Rogue One sembra un prologo del film del 1977 e, per la maggior parte del film, intrattiene molto bene. – The Hollywood Reporter

Il nuovo arrivato nell’Universo i Star Wars ha dei difetti ma spesso entusiasma. […] È il film più dark (e di sinistra) della saga, e presenta un concept straordinario che lo collega direttamente a Una Nuova Speranza. Tuttavia l’esecuzione del film è, a tratti, slegata e maldestra. [Voto: B/B+] – The Playlist

Il regista di Godzilla Gareth Edward dirige il primo film di Star Wars indirizzato direttamente ai fan adulti del film originale […] Questa è la Ribellione che vive le trincee. I giovani fan probabilmente si annoieranno e saranno confusi, o entrambe le cose. Ma i fan della trilogia originale di Star Wars, che non sapevano cosa farsene di Episodio I, II e III, ora hanno un vero prequel al quale affezionarsi.Variety

Rogue One sarebbe stato un ottimo film sci-fi anche da solo se avesse avuto un altro titolo. Ma quello che lo rende davvero speciale ed entusiasmante è che si inserisce perfettamente nella storyline di Star Wars. Fa pensare a quante altre storie mai raccontate stanno aspettando di essere scoperte negli angoli bui della galassia lontana lontana. – Entertainment Weekly

Cosa ne pensate?

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Vai al Film