Si sa, il primo amore non si scorda mai. E per Roland Emmerich, cinematograficamente parlando, il primo amore sono gli alieni, che tanto gli hanno portato fortuna con Independence Day, film che gli è valso 817 milioni di dollari al botteghino e che ora diventerà una trilogia. Adesso il regista tedesco ha in cantiere un progetto sci-fi con alla base proprio una nuova e terribile invasione aliena: si tratta di Emergence, film che è stato acquistato dalla casa di produzione di Emmerich, la Centropolis Entertainment. Come rivelato da Mike Fleming Jr. di Deadline, la pellicola, basata su uno script di Nic Kelman, si preannuncia un blockbuster in piena regola, sullo stile dei grandi successi del regista, Independence Day in primis, ma anche disaster movie come 2012 e The Day After Tomorrow.

Intanto, il 28 giugno uscirà nelle sale italiane l’ultima fatica di Emmerich, White House Down, action movie con Channing Tatum e Jamie Foxx (guarda il nuovo trailer).

Fonte: Deadline

© RIPRODUZIONE RISERVATA