Intervenuto domenica alla conferenza stampa del film Seta, il produttore Domenico Procacci – che con la sua Fandango ha coprodotto il film che sarà in sala per Medusa da venerdì – è intervenuto a proposito della situazione del cinema italiano: «Crisi del nostro cinema? è da vent’;anni che se ne parla. Quest’;anno poi i numeri non sono così negativi per la nostra cinematografia; non stiamo vivendo una stagione così infelice. Se poi si parla dei temi e degli argomenti che affrontano le nostre pellicole, il discorso è diverso». Ha aggiunto, poi, Procacci: «Se consideriamo il discorso politico, dopo che il precedente governo non ha brillato per particolare attenzione al settore, stiamo attendendo la nuova legge per il cinema che speriamo possa portare quei cambiamenti annunciati».

© RIPRODUZIONE RISERVATA