Arriverà nelle sale ad Halloween il film che chiude la trilogia di Dario Argento iniziata con Suspiria e Inferno. Presentato alla Festa di Roma, la pellicola ha riscosso grande successo di pubblico: i fan del regista dell’horror sono infatti venuti da tutto il mondo, dalla Grecia all’Inghilterra, per l’anteprima del film e il concerto di Claudio Simonetti, autore della colonna sonora del film. Durante la conferenza stampa, Dario Argento ha commentato i film horror dei colleghi: «Gli stereotipi hanno ucciso l’horror: ci sono film prodotti in America costruiti con poco approfondimento dei personaggi. In America i registi sono ormai abituati a fare un cinema comandato dai produttori e non originale». Asia Argento ha poi raccontato che nel nuovo film horror Grindhouse Quentin Tarantino si è ispirato ad un’immagine di un film di Dario Argento: «Quentin mi ha chiamato raccontandomi una scena copiata da un film realizzato da mio padre e gli ho risposto che avrebbe dovuto renderlo noto e che non avrebbe dovuto fare come Brian De Palma». Mentre attendete la notte delle streghe per gustarvi il film, potete andare a vedere la photogallery che abbiamo preparato per voi, cliccando proprio qui.

© RIPRODUZIONE RISERVATA