Nell’ultimo anno, molte speculazioni sono girate intorno a Captain Marvel, uno dei prossimi progetti della Casa delle Idee e che potrebbe vedere protagonista Natalie Dormer o Emily Blunt (quest’ultima è il nome più accreditato fra i rumor).

Ma ad essersi pubblicamente offerta di interpretare Carol Danvers è stata Ronda Rousey, super atleta affacciatasi di recente al mondo del cinema (è comparsa ne I Mercenari 3, Fast & Furious 7Entourage).

Ebbene, oggi apprendiamo che la sua candidatura è stata presa in considerazione… ma non dalla Marvel, bensì dall’impresario di parodie porno Axel Braun, che le ha offerto 5 milioni di dollari per recitare senza veli (scene osé comprese) nel suo Captain Marvel XXX: A Porn Parody. Una proposta un po’ ridicola e anche abbastanza offensiva, giacché la Rousey non è una pornostar e si sta costruendo una carriera cinematografica rispettabile e certo non motivata dalla noia o dall’ingordigia di denaro, ma che evidentemente Braun prende molto meno sul serio rispetto a quella più folta di una Blunt o di una Dormer.

Leggi anche: Ronda Rousey reciterà nel film tratto dalla sua autobiografia

Fonte: MoviePilot

© RIPRODUZIONE RISERVATA