Continuano le tensioni tra major cinematografiche e il circuito che ha assorbito i multiplex Medusa Cinema e Warner Village, guidato dall’amministratore delegato Giuseppe Corrado. Dopo i recenti problemi con Universal Pictures Italy, che si sono tradotti nella mancata programmazione dei film G. I. Joe e Bastardi senza gloria nei cinema del nuovo gruppo formato da Medusa e 21 Investimenti, Sony Pictures Releasing Italia ha interrotto i rapporti commerciali con il circuito. Lo ha annunciato a e-duesse Paulo Simoes (nella foto), General Manager della major: «Siamo ancora in trattativa per Halloween 2 – spiega Simoes – ma i prossimi Julie & Julia e This is It! non usciranno nei loro multiplex. L’interruzione dei rapporti è a tempo indeterminato: bisogna vedere se cambieranno le loro pretese dal punto di vista commerciale e marketing, che stravolgerebbero i rapporti con la distribuzione. Ma Sony è un’azienda forte e possiamo permetterci di andare avanti distribuendo i nostri film anche senza i loro multiplex».

© RIPRODUZIONE RISERVATA