Uno dei giubbotti in pelle utilizzati da Marlon Brando sul set de Il selvaggio, film del 1953 di László Benedek che lo rese un’icona ribelle, è stato rubato durante un party che si è tenuto a New York lo scorso weekend. Il furto è avvenuto nel bel mezzo della festa a cui partecipavano, fra gli altri, Bruce Willis e la modella inglese Agyness Deyn. Quando la vigilanza si accorta che il capo, uno Schott custodito in una teca, era sparito, ha subito bloccato le porte del salone e gli ascensori dello stabile per controllare tutti i presenti, ma inutilmente: del chiodo non c’era più traccia. Lo Schott di Brando, grazie anche alla memorabile locandina del film che lo ritrae con aria tenebrosa in sella a una grande motocicletta cromata, influenzò enormemente la moda di quegli anni, insieme ai jeans, il berretto bianco e gli occhiali da sole, diventati emblema della trasgressione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA