Al timone di Star Trek 3 non ci sarà più J. J. Abrams, impegnato anima e corpo con Star Wars: Episodio VII. E, puntuale, è partito il vortice di nomi che potrebbero riceverne l’eredità. In un primo momento era spuntato Jon M. Chu (G.I. Joe – La vendetta), il cui coinvolgimento nel progetto è stato poi smentito dai suoi portavoce. Ora c’è un candidato che sembra essere particolarmente caldo, sebbene non ci siano ancora state conferme ufficiali: si tratta di Rupert Wyatt, il regista di L’alba del pianeta delle scimmie, le cui quotazioni sarebbero improvvisamente salite.

Ma se la regia del terzo capitolo è ancora avvolta nel mistero, la sceneggiatura non ha di questi problemi: lo script sarà infatti scritto da Alex Kurtzman e Roberto Orci, che già avevano firmato quelli degli episodi precedenti. Stavolta, però, al loro fianco non ci sarà più Damon Lindelof, mentre Abrams è in trattative per fare da produttore alla pellicola.

Fonte: Cinematallica; Heat Vision

© RIPRODUZIONE RISERVATA