Siamo già informati del fatto che i piani alti di Warner Bros. hanno apprezzato tantissimo il Batman di Ben Affleck, e adesso gira voce che vorrebbero vederne il più possibile Batman V Superman: Dawn Of Justice… possibilmente a spese dell’Uomo d’acciaio di Henry Cavill.

Pare che gli studios abbiano chiesto espressamente a Snyder & co. di aumentare il minutaggio che coinvolge il vigilantes di Gotham e di diminuire quello di Superman/Cavill, perché «il Batman di Ben Affleck è così buono che oscura sullo schermo il Superman di Henry Cavill».

Ovviamente, si tratta solo di voci di corridoio, ma sembra aver senso. Batman è stato un personaggio “bankable” per anni, mentre tutte le interpretazioni contemporanee di Superman hanno sempre sofferto molto al box office. Man Of Steel è molto lontano dall’essere un flop, ma non ha avuto quell’impatto – di critica o di pubblico – che WB aveva auspicato, quindi non è irragionevole che chiedano che in fase di post-produzione il focus sia più spostato sull’Uomo mascherato.

BvS: Dawn of Justice uscirà il 24 marzo del 2016.

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA