Il film stand-alone su Wonder Woman con protagonista l’avvenente Gal Gadot è avvolto da un’aura di estrema riservatezza, e le notizie in merito arrivano con il contagocce. Sappiamo per il momento che a dirigerlo ci sarà Patty Jenkins dopo l’abbandono di Michelle Mcaren, che le riprese inizieranno a novembre e che alcune scene saranno girate in Basilicata.

Lo scorso autunno, poi, Bleeding Cool aveva riportato la notizia che voleva il film ambientato nel 1920, con successivi sequel che si svolgeranno nella Seconda Guerra Mondiale e nel presente. Ma oggi, secondo Heroic Hollywood, alcune voci parlerebbero di una timeline diversa da quella sopra delineata.

Infatti, secondo i rumor, il film sarà per metà ambientato durante la Prima Guerra Mondiale per poi arrivare ai nostri giorni, con una struttura molto simile a quella adottata dal primo Captain America.

Wonder Woman è atteso nelle sale per il 23 giugno 2017.

Fonte: HH

© RIPRODUZIONE RISERVATA