Se un divo come Brad Pitt rinuncia a un film (come vi avevamo annunciato), non è facile trovare un nome altrettanto grande che lo rimpiazzi. Ma se la “seconda scelta” risponde al nome di Russell Crowe, allora è un’altra storia. Pare infatti che l’attore australiano prenderà il ruolo inizialmente offerto a Pitt in State of Play, thriller politico diretto da Kevin Macdonald (L’ultimo re di Scozia) e scritto dallo sceneggiatore di Leoni per agnelli Matthew Carnahan. Crowe interpreterà un giornalista impegnato in un’indagine su un omicidio che coinvolge anche un noto politico (Edward Norton). Accanto a Crowe e Norton, una sfilza di star femminili: da Helen Mirren a Robin Wright Penn, fino alla lanciatissima Rachel McAdams (Red Eye).

© RIPRODUZIONE RISERVATA