Ryan Gosling tornerà a lavorare con Craig Gillespie (i due, insieme nella foto), il regista di Lars e una ragazza tutta sua per il dramma The Dallas Buyers Club, prodotto dalla Universal Pictures e dalla Strike Entertainment. Il film racconterà la vera storia di Ron Woodroof, un elettricista texano che nel 1986 scoprì di avere l’Aids, con una diagnosi di soli sei mesi di vita. Anziché rassegnarsi, Woodroof decise di sperimentare dei farmaci alternativi e illegali che gli permisero di vivere per sette anni e di aiutare altri pazienti nelle sue condizioni. Inizialmente il ruolo doveva andare a Brad Pitt, ma dopo la brillante prova di Lars la produzione ha preferito affidarsi alla coppia Gillespie-Gosling. Prima però vedremo l’attore canadese nel mistery All Good Things, in cui sarà affiancato da Kirsten Dunst e diretto da Andrew Jarechi, e in Blue Valentine di Derek Cianfrance, una commedia romantica in cui reciterà assieme a Michelle Williams.

Da.Mo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA