Prima di vestire definitivamente i panni del Mercenario Chiacchierone in Deadpool, Ryan Reynolds ha rivelato di aver tentato un’entrata nel mondo dei grandi autori presentandosi a un provino per uno dei film degli acclamati fratelli Coen (Ave, Cesare!).

Parlando infatti con Variety, l’attore ha ricordato la sua terribile audizione per il dramma folk A proposito di Davis, dichiarando: «Ho fatto il provino per i Coen e l’ho miseramente fallito. È stato terribile. Era ok, ma non era affatto la giusta misura che cercavano, purtroppo. Soprattutto perché sono di alta classe. Nella stanza li vedevo che scuotevano tranquillamente la testa, come a dire “che cosa ci fai qui? Hai un pass SAG o qualcosa del genere”».

Reynolds ha comunque dimostrato qualche anno fa grandi capacità drammatiche nel piccolo film indipendente The Voices, regalando una performance sopra le righe, eccessiva e straordinaria. Ecco l’intervista:

Fonte: Variety

© RIPRODUZIONE RISERVATA