Il regista della fortunata serie di Spider-Man, Sam Raimi, dirigerà l’adattamento cinematografico di World of Warcraft, il gioco di ruolo fantasy online più popolare del mondo (circa 11 milioni di iscrizioni attive).
Lo stesso Raimi, che può vantare (oltre a Spider-Man) successi come La Casa, La Casa 2 e L’Armata delle tenebre, non è nuovo al mondo del fantasy, avendo già ricoperto il ruolo di produttore esecutivo per le serie TV di Hercules e Xena: Principessa Guerriera. Il regista sostiene, infatti, che «Warcraft è una fantastica storia il cui punto di forza è l’azione. Sono entusiasta di poter lavorare con un team di produzione così esplosivo per portare sul grande schermo quest’avventura epica».
A produrre il film, infatti, sono Legendary Pictures (la casa di produzione di 300, Watchmen e IIl Cavaliere Oscuro) e Warner Bros. e nel team figura anche Charles Roven (uno dei produttori de Il Cavaliere Oscuro). Il videogioco è invece sviluppato da Blizzard Entertainment che fa capo al gruppo Activision-Blizzard, uno degli editori di videogiochi più importanti al mondo.

«La passione che Sam ha per Warcraft è innegabile e sappiamo che riuscirà a creare un film incredibile, degno del fenomenale franchise di Blizzard», ha dichiarato Thomas Tull, CEO di Legendary Pictures. «Non vediamo l’ora di collaborare con Warner Bros. per portare sul grande schermo questo nuovo, ricco mondo.»
«Dopo la nostra prima conversazione con Sam (Raimi), possiamo affermare che lui è la scelta perfetta per questo progetto», ha aggiunto Paul Sams, COO di Blizzard Entertainment. «Sam sa come soddisfare allo stesso tempo sia i fan sia i meno esperti. Non vediamo l’ora di iniziare a lavorare con lui».
Warcraft (il primo gioco è uscito nel 1994), con il suo mondo fantasy e la vasta varietà di creature (per certi versi simili a quelle viste ne Il Signore degli Anelli), ha dato vita a un vero e proprio fenomeno, godendo anche di progetti paralleli come romanzi, fumetti, magliette e perfino miniature e action figure da collezione.
World of Warcraft (in gergo videoludico WoW) è un videogame giocabile solamente in rete che nasce nel 2004 come sequel della serie strategica di Warcraft, uscita per PC nel lontano 1994 e che ha in poco tempo raccolto numerosi apprezzamenti da parte di critica e pubblico. Ambientato nel continente immaginario di Azeroth, WoW è caratterizzato da un pianeta diviso in numerose razze (come Nani, Elfi, Tauren, Orchi, Non-Morti e Umani), divise in due differenti fazioni, in eterna lotta tra loro: l’Alleanza e l’Orda. WoW si è sviluppato come seguito naturale di Warcraft III, che può essere definito il titolo che ha gettato le basi del successo di questo gioco di ruolo online, fornendogli un’ambientazione suggestiva e dei personaggi carismatici come, per esempio, Arthas, l’ex paladino della Luce che, durante le vicende di Warcraft III, si trasforma nel Lich King.
La data di uscita del film non è ancora stata confermata, in quanto non è ancora chiaro quando inizieranno le riprese; Raimi, il cui ultimo lavoro Drag Me to Hell uscirà in Italia il prossimo 11 settembre, ha infatti in cantiere anche il quarto capitolo della fortunata saga di Spider-Man (previsto per il 2011).

© RIPRODUZIONE RISERVATA