L’ultima volta che abbiamo parlato della trasposizione di Sandman era questa estate, e da allora le notizie hanno iniziato a scarseggiare. Per chi non fosse al corrente del progetto, il film è l’adattamento dell’omonima serie a fumetti scritta da Neil Gaiman, che segue la storia di Morpheus, il Dio dei Sogni, chiamato anche Dream o, appunto, Sandman. È una serie brillante e matura, che tratta i temi più disparati, dalla mitologia alla religione fino alla morte e al concetto stesso di vita, con tono sublime e con un tratto viscerale.

Al progetto è collegato Joseph Gordon-Levitt (The Walk) come regista e co-sceneggiatore, mentre alla produzione troveremo David Goyer, che Collider ha intervistato durante la presentazione dell’ultima stagione di Da Vinci’s Demons, ovviamente chiedendo anche informazioni sull’atteso cinecomic. Il produttore ha così rivelato: «Stiamo per presentare una nuova bozza del progetto. Tutte le proprietà Vertigo sono state consegnate alla New Line diversi mesi fa. C’è stata la decisione delle alte sfere di dividere le proprietà, così la New Line si occupa della Vertigo, mentre la Warner dei progetti DC. Così, siamo solo agli inizi di una fase di ri-scrittura ad opera di un grande sceneggiatore che i fan del vostro sito (Collider) saranno felici di sapere a bordo del progetto, ma per ora non posso rivelare il suo nome».

Goyer ha poi continuato: «Penso che le proprietà Vertigo siano più eccentriche e meno squadrate dei film sui supereroi che vediamo ultimamente al cinema. Ma capisco la decisione, perché non abbiamo bisogno di lottare per la data d’uscita con le proprietà Vertigo, cosa che con la Warner saremmo invece stati costretti a fare. Sono fiducioso sul fatto che il film entrerà in produzione il prossimo anno».

Ricordiamo che un’altra serie Vertigo, Y: The Last Man del grande Brian K. Vaughn, sarà trasposta per la televisione da FX.

Ecco la video intervista al produttore:

Fonte: Collider 

© RIPRODUZIONE RISERVATA