Com’è noto, sono in corso a Parigi le riprese del nuovo film di Woody Allen, provvisoriamente intitolato Midnight in Paris. Ed è altrettanto noto che del cast faccia parte anche Carla Bruni: le scene che la vedono protagonista – insieme a Owen Wilson – sono state girate settimana scorsa. Quello che però ancora non si sapeva è la reazione del marito della attrice “debuttante”, e cioè il presidente Nicolas Sarkozy, andato a trovare Carlà sul set durante una sequenza girata nella notte parigina. Il settimanale francese Vsd riporta ora che il presidente sarebbe esploso in una scenata di gelosia, forse per aver visto la moglie in atteggiamenti romantici (ma solo per ragioni di copione) accanto a Wilson. Sarkozy, molto nervoso, si è scagliato contro i tanti paparazzi presenti, ordinando agli uomini della sua scorta di cacciarli dal set. Ha poi cercato di riportare la moglie a casa, incurante dello svolgimento delle riprese: sarebbe stata la stessa Carlà a convincerlo a farla restare (stava “solo” girando con Woody Allen, sai com’è…). Tutto è tornato alla calma fino alle 4 di notte, ora della fine delle riprese (si mormora dopo ben 30 ciak), e Nicolas e consorte sono rientrati all’Eliseo. Del resto, si sa, la politica è tutta un film… (Foto Kikapress)

Qui sotto, Woody Allen sul set di Midnight in Paris con Owen Wilson e Carla Bruni:

carla bruni owen wilson woody allen kika

© RIPRODUZIONE RISERVATA