Preparatevi e vedere il giovane cantante inglese Ed Sheeran come non lo avete mai visto prima!

Grazie a Entertainment Weekly, infatti, possiamo oggi mostrarvi una prima immagine del musicista nei panni del personaggio che interpreterà in The Bastard Execturioner, nuova e attesa serie di Kurt Sutter, creatore dell’amata Sons of Anarchy, che andrà sempre in onda su FX a partire dal prossimo 15 settembre. Con EW, Sheeran ha parlato di come è stato indossare dei collant in TV, del suo ruolo e di come ha conosciuto Sutter: «Ho conosciuto Kurt grazie alla magia di Twitter. Stavo guardando SoA ed era pazzesca, così ho tweetato “chiunque sia il responsabile delle musiche in Sons of Anarchy, voglio comprargli una cassa di birra”, e poi Kurt ha risposto che si chiamava Bob e che dovevo scrivere una canzone per lui. E l’ho fatto. Da lì, poi, ci siamo tenuti in contatto. A cena a casa sua, un giorno, ho chiesto se poteva regalarmi una piccola parte in una sua nuova serie, tanto per dire. Però lo ha fatto, ed eccomi qui».

Sheeran dice di non aver mai recitato a questi livelli, ma solo a scuola e al teatro nazionale quando era più giovane: «Inoltre adesso sono anche in tour, ma Kurt è stato davvero comprensivo con il mio programma. Inoltre, essendo visto sempre come un bravo e sorridente ragazzo, ho chiesto a Kurt di essere l’esatto opposto. Una vera e propria testa di c***o, insomma! Sentivo di averne bisogno». Alla domanda se il ruolo era rivolto ai suoi fan, il cantante ha poi risposto: «Oh, no no. La mia dolce nonna di 91 anni e di origine irlandese l’altro giorno mi ha detto “ah, mi piacerebbe vederlo”, e io ho risposto “non credo sia adatto a te, nonnina”. Credo soddisferà molto i miei fan. È bello ogni tanto uscire e mettersi alla prova. Non significa che tutti quelli che amano la mia musica lo apprezzeranno. Vuol dire semplicemente che sto facendo qualcosa di diverso e interessante»

«Mi sento molto fuori luogo, comunque, a recitare in TV», ha detto poi Sheeran: «Sono molto bravo con una chitarra in mano, ma senza di essa mi sento perso. Ci metto molto ad agire. Credo di aver bisogno di più pratica nella recitazione. Sono felice non mi venga detto che non sono bravo, anche se lo fanno per educazione». In merito al trucco e al costume ha poi concluso: «In sala trucco mi hanno detto che avrebbero tagliato la mia frangia e mi avrebbero fatto un taglio di capelli a ciotola, e io ero tipo “no, non sta accadendo davvero!”. Il cappello che indosso è un segno di fede, così tutti mi identificheranno come un membro di una setta religiosa. Inoltre indosso collant, il che è interessante. È difficile farci la pipì, non ho nemmeno provato con la numero 2. Credevo sarebbe stato molto caldo sotto le luci, invece sto bene».

Ecco la prima immagine di Ed Sheeran nei panni della mano destra del leader di una potente setta religiosa:

Fonte: EW

© RIPRODUZIONE RISERVATA