Lezioni di cinema con Riccardo Scamarcio? Non è il titolo dell’ultimo film del bel divo nostrano, ma il sogno che si realizza per le sue tantissime fan. Le fortunate saranno le studentesse del liceo Galilei di Roma che questo giovedì dietro la cattedra non troveranno i professori di latino e matematica ma il loro idolo del cuore, che parlerà del film I pugni in tasca di Marco Bellocchio. L’iniziativa rappresenta la conclusione del progetto Aspettando la festa inserito nella sezione della Festa del Cinema di Roma dedicata ai ragazzi Alice nella città. Per tutto l’anno gli attori, accompagnati da giornalisti e da critici cinematografici, hanno raccontato ai ragazzi i loro film del cuore agli studenti di alcuni licei. L’obiettivo è quello di portare ovunque la cultura cinematografica e così tra i banchi di scuola si sono seduti alcuni giovani attori di successo come Valerio Mastandrea e Valeria Solarino che ieri ha tenuto una lezione agli studenti del liceo Seneca sul film Biuti Quin Olivia di Federica Martino. Mentre oggi è stata la volta del simpatico Valerio Mastandrea che ha parlato del capolavoro di Mario Monicelli La grande Guerra, ai ragazzi del liceo Archimede.

© RIPRODUZIONE RISERVATA