Scarface con Diego Luna

Ecco un altro intoppo lungo il sentiero che dovrebbe portare alla realizzazione del reboot di Scarface. Il regista David Ayer ha infatti abbandonato il timone del progetto. Ayer, tra l’altro, aveva già preso il posto di Antoine Fuqa, il quale aveva abbandonato il progetto a causa della sovrapposizione con il sequel di Equalizer.

Pare che la Universal abbia giudicato troppo dark lo script messo giù da Ayer. Il che avrebbe anche senso considerando che si tratta della storia di un violento e misogino spacciatore.

Inoltre, il curriculum stesso di Ayer, che ha scritto le sceneggiature di film come Training Day ed End of Watch, bastava a immaginarsi che il copione non sarebbe stato certo un PG-13, ma sembra che la casa di produzione non voglia rischiare con un film troppo brutale e renderlo probabilmente più accessibile a tutti, con quella “falsa” violenza che va tanto di moda attualmente e che probabilmente non renderà giustizia al classico di De Palma del 1983 con il monumentale Al Pacino.

Diego Luna resta il protagonista del film e sembra che la Universal sia intenzionata a promuovere i fratelli Coen, che già figurano come sceneggiatori del film, al rango di registi.

L’uscita del film è programmata per il 10 agosto del 2018.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA