In attesa dell’uscita al cinema di Jupiter – Il Destino dell’Universo, i fratelli Wachowski si sono messi a lavoro, inisieme a J. Michael Straczynski, sulla prossima serie tv targata Netflix, un serial intitolato Sense8. Le riprese si terranno nel Regno Unito, a Seoul, Mumbai, Nairobi, Berlino, Città del Messico, San Francisco e Chicago; la storia si incentrerà su otto persone («il protagonista di una telenovela messicana, una ragazza dell’Islanda che ama le feste; uno scassinatore tedesco, una donna d’affari coereana, un autista di bus africano e un blogger transgender americano») che, sparpagliate in tutto in mondo, saranno accomunate da un’unica, terribile visione di morte.

I protagonisti di Sense8 saranno: Brian J. Smith, Tuppence Middleton, Aml Ameen, Doona Bae, Miguel Silvestri, Tena Desae, Max Riemelt e Jamie Clayton. Stando a quanto riportato da Deadline, nel cast ci saranno anche Naveen Andrews, Daryl Hannah, Freema Agyeman, Alfonso Herrera, Erendira Ibarra e Terrence Man.

J. Michael Straczynski, parlando della trama, l’ha riassunta così: «La serie seguirà otto personaggi in giro per il mondo che, in conseguenza di una morte tragica, si riscopriranno collegati tra loro mentalmente ed emozionalmente. Non potranno solo vedere e parlarsi l’un con l’altro come se si trovassero nello stesso posto, ma potranno anche accedere ai segreti più profondi di ciascuno di loro. Non solo dovranno capire che cosa è successo e che cosa questo significhi per il destino dell’umanità, dovranno anche farlo mentre verranno inseguiti da un’organizzazione che vuole catturarli e vivisezionarli».

Fonte: Collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA