Conosciuto dal grande pubblico per la sua irriverente comicità, vedremo presto Seth Rogen nel ruolo di Steve Wozniak nell’atteso Steve Jobs di Danny Boyle, grazie al quale si addentrerà a fondo nel suo lato drammatico. Autore di commedie demenziali e politically incorrect, Rogen durante la promozione di Steve Jobs ha parlato anche dei suoi prossimi progetti, rivelando il titolo ufficiale del sequel di Cattivi Vicini e regalando qualche aggiornamento anche sull’adattamento del libro Console Wars.

Partendo dal sequel della commedia Cattivi vicini, da lui scritta e interpretata, l’attore ha rivelato che si chiamerà Neighbors 2: Sorority Rising: «Sta procedendo tutto per il meglio! Per ora lo chiamiamo ufficialmente Sorority Rising, almeno fino a quando lo studio non ci dirà di cambiarlo. Ma a me piace». Nel sequel sarà concesso ampio spazio ai ruoli femminili, che si andranno ad aggiungere a quello di Chloe Grace Moretz. A quanto pare, anche se l’attore non si è sbottonato molto al riguardo, la storia vedrà un’alleanza tra i vicini contro l’ascesa inarrestabile della Sorellanza.

Rogen ha regalato poi qualche aggiornamento su Console Wars, adattamento dell’omonimo saggio scritto da Blake J. Harris, che sarà diretto dallo stesso attore insieme all’ormai fedele Evan Goldberg: «Stiamo finendo la parte documentaristica del film, e aspettiamo di vederla completa per capire poi cosa fare, perché è esattamente quel tipo di saggio che ci dice cosa la storia può o non può essere». Lo stesso libro ha una prefazione scritta proprio da Rogen e Goldberg. Console Wars racconta la lunga rivalità tra Nintendo e SEGA negli anni ’90, quando la prima aveva il monopolio del marcato videoludico e la seconda, prima dell’arrivo di Tom Kalinske, era una piccola compagnia traballante.

Fonte: Collider 

© RIPRODUZIONE RISERVATA