Gabriele Muccino (nella foto) insieme agli attori Will Smith e Rosario Dawson ha presentato oggi a Roma Sette anime , il suo secondo film hollywoodiano che Sony distribuisce in circa 600 sale dal 9 gennaio. “è un film pericoloso e rivoluzionario», ha spiegato Muccino, “che non è stato capito dalla critica americana ma che invece è stato molto amato dal pubblico. è stato il mio film più difficile dopo il quale posso dedicarmi al sequel de L’ultimo bacio. Anche se ho un progetto scritto che s’intitola What I Know About Love che girerò quando avrò il cast che mi convince». Will Smith ha dichiarato che il film “è un tragedia fantastica che ha come protagonista un personaggio che non avrei mai interpretato, se non fosse per il rapporto speciale che ho con Gabriele Muccino che è la mia arma segreta». Per Rosario Dawson, Muccino “è un grande regista capace di far emozionare un pubblico adulto ed è l’unico che riesce a tirare fuori il meglio dalla tua interpretazione».

Em.Eg.

© RIPRODUZIONE RISERVATA