Un ingresso in grande stile sulla Croisette di Cannes sarebbe certamente la cornice ideale per Carrie&co., disinibite protagoniste di Sex and the City – The Movie. Un’anteprima mondiale francese della famosa serie Hbo trasposta ora sul grande schermo da Michael Patrick King è quello che si prospetta per la giornalista Carrie (Sarah Jessica Parker, seconda da sinistra nella foto) e le sue amiche Charlotte, Miranda e Samantha (Kristin Davis, Cynthia Nixon e Kim Cattrall, in ordine da sinistra), che andrebbero così a rimpiazzare Harrison Ford, Jaren Alle, Ray Winston e Shia LaBeouf, che con Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo avrebbero dovuto aprire il Festival di Cannes (14 – 25 maggio). I tempi di uscita di Sex and the City effettivamente (per molti Paesi sarà tra il 28 e il 30 maggio) coinciderebbero con i tempi della kermesse, mentre Indiana Jones potrebbe slittare al termine dell’evento come film di chiusura o nelle giornate centrali della rassegna. Le polemiche non mancano e riguardano soprattutto il fatto che Cannes avrebbe, per il terzo anno consecutivo, un film in lingua inglese come pellicola inaugurale, dopo Il codice Da Vinci nel 2006 e Un bacio romantico (My Blueberry Nights) di Wong Kar-wai nel 2007. Un fatto che non si verifica dal triennio 1996-1998, in cui film d’;apertura sono stati Ho sparato a Andy Warhol, Il quinto elemento e I colori della vittoria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA