Si è conclusa domenica 15 giugno la decima edizione del Napoli Film Festival, la manifestazione partenopea che si è svolta quest’anno nell’incantevole cornice di Castel Sant’;Elmo avvalendosi della presenza di ospiti internazionali, come il regista di origini ceche Milos Forman nella serata di chiusura, ed è stata caratterizzata da contaminazioni con il teatro e grande spazio ai giovani talenti del cinema napoletano. La giuria composta da studenti di cinema provenienti dalle università di tutta Italia ha aggiudicato, nella sezione Concorso Nuovo Cinema Italia 2008, tre premi alla commedia sentimentale diretta e interpretata da Angelo Orlando Sfiorarsi: il Vesuvio Award, il Premio Technicolor (stampa di cinque copie di positivo colore per la distribuzione) e il Premio MusicFeel (composizione delle musiche originali per il prossimo lavoro del regista). Il Vesuvio Award della sezione Concorso Europa – Mediteraneo 2008 è andato invece a La Maison Jaune del francese Amor Akkar, mentre nella sezione Schermo Napoli Corti 2008, dedicata ai cortometraggi, la giuria composta da giornalisti ha decretato vincitore Fuori Uso di Francesco Prisco e ha assegnato il Premio Fuji (1.500 euro in prodotti Fuji Motion Picture) a Uno scippo di Alfonso Postiglione, con una menzione speciale per Io sono molto leggenda di Francesco Capaldo. Per l’elenco completo dei vincitori di tutte le sezioni visitate il sito www.napolifilmfestival.com.

Iv.Ro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA