shang chi

Interessanti novità dalla premiere di Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli. Il nuovo film Marvel uscirà nelle sale italiane il 3 settembre 2021 e negli scorsi mesi aveva sorpreso molto la presenza di Abominio, personaggio visto ne L’Incredibile Hulk con Edward Norton. Ora, però, sembra sia stato confermato un altro attore dell’MCU.

Parliamo di Ben Kingsley, apparso nei panni del Mandarino in Iron Man 3. La sua parte era stata una controversa rivelazione del film con Robert Downey Jr.: in molti non si aspettavano infatti che il celebre villain del mondo Marvel potesse diventare un attore pagato per impersonare il Mandarino. Anche per questo, in pochi si aspettavano che Ben Kingsley potesse tornare in un altro film Marvel.

 

E invece l’attore era presente alla premier di Shang-Chi, con tanto di foto assieme al resto del cast. Sembra quindi ufficiale che Trevor Slattery farà parte del film con Simu Liu, anche se difficilmente avrà un ruolo più “serio” di quello visto in Iron Man. «Solo perché quella versione non è reale – ha detto di recente Kevin Feige – non significa che non esista un leader dei Dieci Anelli, ed è colui che vedremo per la prima volta in Shang-Chi».

Le prime reazioni sul film, intanto, sono entusiaste: c’è chi lo definisce «il miglior action movie Marvel» mai realizzato, nonché una fantastica origin story per il nuovo personaggio. «Shang-Chi è fantastico – si legge in un tweetÈ pieno di incredibili scene di lotta magnificamente coreografate e di donne tostissime. Preparati a conoscere il nome di Simu Liu se non ne eravate già familiari. La Marvel ha un altro successo tra le mani».

Parte del successo, a questo punto, non può che essere merito di uno dei personaggi più amati e odiati dell’MCU, il Trevor Slattery di Sir Ben Kingsley.

Foto: Marvel Studios

Fonte: ComicBook

© RIPRODUZIONE RISERVATA