L’ultima versione della sceneggiatura è al vaglio del regista Guy Ritchie e le riprese del sequel di Sherlock Holmes dovrebbero iniziare a breve (per garantire l’annunciata release del 16 dicembre 2011). Ma il villain del film non ha ancora un volto definitivo. Dopo i numerosi rumor (iniziati a circolare molto prima dell’uscita in sala di Sherlock Holmes), che inquadravano Brad Pitt nei panni del perfido Moriarty, ora spunta un nuovo (anzi, nuovi nomi) per il ruolo. Il futuro nemico di Robert Downey Jr. (Holmes) e Jude Law (Watson), infatti, potrebbe avere il volto di Daniel Day-Lewis (Nine, Gangs of New York). La notizia è stata annunciata dal sito Superherohype, che ha anche tirato fuori dal cilindro i nomi di altre star papabili per la parte, nel caso Day-Lewis dovesse rifiutare: Sean Penn, Javier Bardem e Gary Oldman. Non è ancora noto, d’altra parte, se Brad Pitt sia ancora in lizza.

Non ci resta che attendere ulteriori sviluppi… Intanto, potete scoprire le ultime dichiarazioni rilasciate da Robert Downey Jr. su Sherlock Holmes 2.

© RIPRODUZIONE RISERVATA