Da mostro a principe delle favole e ritorno. La saga di Shrek, l’orco “cipolla” della DreamWorks capace di aggiudicarsi un Oscar, arriva al quarto e ultimo atto promettendo addirittura salti dimensionali. Naturalmente in 3D. Dopo aver salvato la sua Fiona e il regno di Molto Molto Lontano, Shrek deve affrontare la crisi di mezza età: come sarebbe l’orco verde se le cose non fossero andate così? Da qui parte l’avventura nel tempo: Shrek firma un contratto col cattivo di turno, il viscido Tremotino, che con una perfida clausola lo getta in una realtà alternativa dove nulla è più come prima. Shrek dovrà riconquistare l’amicizia di Ciuchino, l’amore di Fiona e salvare (ancora) il regno di Molto Molto Lontano. Alla regia Mike Mitchell, alla sua prima prova importante dopo un po’ di gavetta nell’animazione e già al timone del film Gigolò per sbaglio.

Regia: Mike Mitchell
Trama: Shrek, divenuto il perfetto uomo di casa, si ritrova catapultato in una realtà alternativa in cui lui e Fiona non si sono mai conosciuti: riuscirà l’orco buono a riportare tutto alla normalità?
Online: www.shrek.com

Guarda il trailer

La scheda è pubblicata su Best Movie di agosto a pag. 92

© RIPRODUZIONE RISERVATA