Come si suol dire, morto un Papa se ne fa un altro. Martin Scorsese, che come tutti sanno è dentro la produzione di Boardwalk Empire, sembrava molto vicino alla chiusura dei suoi rapporti lavorativi con la HBO (la serie ambientata ad Atlantic City durante il proibizionismo finirà infatti quest’anno). Alla rete però deve essere piaciuta la collaborazione con il regista: secondo quanto riportato da Deadline, Scorsese e la HBO sono in trattative per creare la trasposizione televisiva di Shutter Island, il thriller psicologico diretto proprio dal regista e con protagonisti Leonardo DiCaprio e Mark Ruffalo.

La serie avrebbe comunque un altro nome, Ashecliffe, ovvero l’istituto d’igiene mentale in cui il personaggio di DiCaprio va a fare le sue “indagini”. Una lunga narrazione sicuramente permetterebbe di andare a fondo di tutti i segreti che il manicomio nascondo, i quali vengono a malapena in superficie nel film del 2010 (più improntato sul plot twist riguardante il protagonista). Sul progetto della serie riguardante il passato di Ashecliffe salirebbe a bordo sia lo stesso Scorsese (come produttore esecutivo e regista del pilot) sia Leonardo DiCaprio nella produzione.

Vi terremo aggiornati.

Fonte: collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA