Woody Allen docet. Come il regista newyorchese, che da tempo a questa parte ci ha abituati a vederlo sfornare un film all’anno, ora anche il contemporaneo re del thriller M. Night Shyamalan (acclamato autore de Il sesto senso, The Village e, più recentemente, di E venne il giorno) promette ritmi serrati. Il regista indo-americano, infatti, ha creato, in parnership con la Media Rights Capital, la sua casa di produzione, la Night Chronicles, con la quale si impegna a produrre tre film nei prossimi tre anni. In questo modo Shyamalan si cimenta anche nell’impresa di produrre opere dirette da altri: infatti, mentre lui si “limiterà” a scrivere i soggetti delle pellicole, saranno altri a dirigerli e la Media Rights Capital finanzierà il tutto. La sede della Night Chronicles sarà a Philadelphia, dove il regista risiede e lavora abitualmente. Al momento ancora nulla è trapelato su possibili titoli o registi di questi tre progetti: si sa solo che Shyamalan ha già avanzato due proposte su cui lavorare. Il prossimo film del regista si intitolerà Airbender, un adattamento live-action di un anime della Nickelodeon, la cui uscita nelle sale americane è prevista per il 2 luglio 2010.

Ev.An.

© RIPRODUZIONE RISERVATA