Chi l’ha detto che il musical è morto? Il successo di Hairspray – Grasso è bello (quasi 120 milioni di dollari solo in patria) ha dimostrato che il genere piace ancora al pubblico, soprattutto americano. Tanto che a Hollywood si sta già pensando a un sequel. Già siglato l’accordo tra la New Line Cinema e il creatore del “format” originale, il regista John Waters, che scriverà il capitolo numero due; riconfermato anche il coreografo Adam Shankman alla regia, e i compositori Marc Shaiman e Scott Wittman sono già al lavoro sulla nuova colonna sonora, composta di brani completamente originali. Il problema è che nessuno dei protagonisti del primo film – da John Travolta a Michelle Pfeiffer, da Zac Efron all’allora esordiente Nikki Blonsky – ha accettato di prendere parte al sequel. Ma i produttori contano di riunire l’intero cast nei due anni che occorreranno alla progettazione e alla produzione della pellicola, prevista nelle sale per il luglio del 2010, distribuito dalla Warner Bros.

Ma.Ca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA