Come si sente il fratello minore di un regista di fama internazionale alla sua prima prova dietro la macchina presa? Ce lo racconta Silvio Muccino, che il prossimo 14 febbraio sarà nelle sale col suo Parlami d’amore . In questa intervista di 22 minuti, divisa nelle tre clip “Sacha, un personaggio al bivio”, “Una storia che sento mia”, “Come amante sono migliorato”, ci svela come sia stato ricoprire i ruoli di sceneggiatore, regista e attore protagonista in un colpo solo, quale sia il minimo comun denominatore che unisce lui e il suo personaggio, e come sia arrivato alla scelta delle due protagoniste femminili: Carolina Crescentini e Aitana Sánchez-Gijón. Carolina Crescentini in una clip di 8 minuti cala la maschera e ci confida l’insolito metodo adottato per diventare la “maledettissima” Benedetta, raccontandoci alche il suo rapporto sul set con Silvio Muccino. Ma c’è spazio anche per tornare con la memoria al video della canzone diventata colonna sonora del film: Tear Down These Houses, girato negli stessi luoghi delle riprese con la cantante Skin. Per E per sapere proprio tutto sui due protagonisti e sul film non perdete il numero di febbraio di Best Movie!

© RIPRODUZIONE RISERVATA