Simona Ventura ritenta la strada del cinema dopo Fratelli coltelli, commedia degli equivoci firmata da Maurizio Ponzi nel 1997 che la vedeva nei panni di una donna affascinante che portava scompiglio tra due fratellastri in lite per un’importante eredità. Ora sarà la manager che farà girare la testa a Massimo Boldi ne La fidanzata di papà, la nuova pellicola di Enrico Oldoini ambientata a Miami, dove nella storia l’ex Cipollino vive con il figlio. Nel cast del film, che dovrebbe essere pronto per novembre, anche Natalia Bush e Michela Quattrociocche, reduce dal successo di Scusa ma ti chiamo amore .

Da.Mo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA