Sull’onda dello strepitoso successo di Scream, gli anni Novanta furono il periodo degli slasher. Benché fosse un sottogenere radicato nell’horror sin dagli anni ’70, il film di Wes Craven (maestro a riguardo) ne segnò la nuova era. Da lì, uscirono una serie di titoli con un cast formato da giovani attori, stelline del momento, braccati da un maniaco omicida, come voleva la tradizione. Uno di questi era So cosa hai fatto (che ebbe anche un sequel, Incubo finale), scritto da Kevin Williamson e diretto da Jim Gillespie, con protagonisti Jennifer Love Hewitt (nota ai tempi per la serie Party of Five), Sarah Michelle Gellar (Buffy, chi altri?), Freddy Prinze Jr (il belloccio di turno, star di Kiss Me) e Ryan Philippe (lanciato da Cruel Intentions). Gli attori interpretavano quattro amici che la notte del 4 luglio investivano un uomo, buttandone poi il corpo in mare per evitare complicazioni. Di fatto fu omicidio, che si trasformò in un segreto – insostenibile – da custodire. Peccato che esattamente un anno dopo un killer iniziò a perseguitare i protagonisti con bigliettini con scritto “So cosa hai fatto l’estate scorsa”, e poi, a colpi di uncino, a farli fuori uno a uno.

Ora il film – parodiato anche dal primo Scary Movie – avrà il suo remake: Deadline, infatti, riporta che Sony ha ingaggiato Mike Flanagan per ridare nuova luce alla saga. Il regista, che si è fatto largo nel panorama horror con il suo Oculus e in agenda ha anche l’adattamento di Il gioco di Gerald, romanzo di Stephen King, scriverà e produrrà il progetto ma ancora non si sa se agirà anche da regista. L’idea è fare uscire il film entro il 2016.

Fonte: Deadline

© RIPRODUZIONE RISERVATA