«Il terzo episodio di Men in Black è in fase di lavorazione e potrebbe arrivare nelle sale nel 2011». Lo ha annunciato durante lo ShoWwest (la convention che raduna i proprietari delle sale cinematografiche con i dirigenti delle più importanti case di distribuzione del mondo e che si è tenuto a Las Vegas dal 30 marzo al 2 aprile) il presidente della Worldwide Distribution di Sony, Rory Bruer, parlando dei futuri progetti della società. Bruer, tuttavia, non ha fornito ulteriori dettagli. Ha solo aggiunto che la società si sta concentrando su un nuovo soggetto che potrebbe vedere nuovamente protagonisti gli genti K e J, o almeno che racconti una nuova avventura dell’universo dei Men in Black. Il dirigente Sony, dunque, non ha menzionato nulla circa il possibile cast tecnico o artistico della futura pellicola. I primi due film, tratti dall’omonimo fumetto scritto da Lowell Cunningham e diretti da Barry Sonnenfeld (La Famiglia Addams, Wild Wild West), sono usciti nel 1997 e nel 2002 ed erano stati interpretati da Will Smith e Tommy Lee Jones. Ma non è ancora trapelata nessuna indiscrezione sul coinvolgimento delle due star nel nuovo progetto.

Em.Iu.

© RIPRODUZIONE RISERVATA