Sembra che non passi giorno senza un qualche tipo di annuncio relativo a questo o quel cinecomic in arrivo, e in questo marasma di nuovi progetti c’è un nome che stupisce sempre per la sua assenza: parliamo di Spawn, l'(anti)eroe creato da Todd McFarlane che già arrivò al cinema nel 1997 (pubblicizzato come “The special effects movie event of the year”…). E che potrebbe (relativamente) presto tornare in azione: è lo stesso McFarlane che sta lavorando al reboot, i cui lavori dovrebbero partire il prossimo anno.

A dirla tutta, McFarlane è al lavoro su questo film da anni, ma «sto scrivendo, producendo e dirigendo tutto da solo, quindi mi serve ancora un po’ di tempo». Che l’autore voglia aspettare dopo il 2015, l’anno folle dei supereroi, per evitare di bruciare il film? Quel che è certo è che, arrivi quando deve arrivare, il film sarà molto diverso da quello che ci aspettiamo: «Non sarà un film ad alto budget con un sacco di effetti speciali. Sarà più un horror/thriller che un film di supereroi» spiega ancora McFarlane. L’anno prossimo le riprese dovrebbero cominciare ufficialmente: vedremo se è la volta buona…

Fonte: Collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA