Dopo il ritardo della produzione (che vi avevamo segnalato ieri) in seguito alla scelta di John Malkovich nei panni del cattivo di turno l’Avvoltoio, arriva una notizia shock: Spider-Man 4 non si farà! È questa la conferma ufficiale della Sony che lascia con il fiato sospeso milioni di fan in tutto il mondo. La causa scatenante sarebbero le ennesime incomprensioni tra il regista Sam Raimi e la Sony. Infatti, quest’ultima vorrebbe fare di tutto affinché il film possa uscire in 3D entro il 2011 e le riprese erano fissate per l’estate 2010, ma Sam Raimi non sarebbein grado di rispettare le scadenze. Il regista e l’intero cast del film, tra cui Tobey Maguire (alias Spider-Man) e Kristen Dunst (alias Mary Jane), hanno così deciso di abbandonare il quarto capitolo di Spider-Man, mentre la Sony ha già annunciato un reebot dell’eroe Marvel che ripercorrerebbe le origini del superhero, dai problemi adolescenziali alle prime difficoltà legate ai superpoteri. La sceneggiatura sarebbe stata affidata a James Vanderbilt, uno dei quattro autori dello script iniziale di Spider-Man 4. Il nuovo capitolo, prodotto dai Marvel Studios, Avi Arad e Laura Ziskin avrà un nuovo cast e un nuovo team di lavoro. Non resta che attendere nuovi dettagli nei prossimi giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA