spider-man

Sempre la solita storia. Ogni volta che un celebre personaggio viene interpretato da più attori, i fan iniziano a scontrarsi al suon di “è meglio lui” per stabilire chi abbia offerto la rappresentazione più fedele all’originale. È successo con il Joker, con Batman, con Superman – solo per citare i più trasposti sul grande schermo – e succede ormai da anni anche con Spider-Man.

Come gli appassionati dei cinecomic sapranno, Peter Parker è stato portato sul grande schermo in tre diverse versioni: la prima interpretata da Tobey Maguire nel 2002 e riproposta in un totale di tre film; la seconda a cui ha prestato il volto Andrew Garfield nel 2012 e tornata anche per un sequel; ed infine la terza ed ultima, quella di Tom Holland, attualmente parte del MCU e in attesa di tornare nell’imminente Spider-Man: No Way Home.

Qual è la migliore? È difficile dirlo, considerando che si tratta di tre rappresentazioni molto diverse tra loro e apprezzate dal pubblico per ragioni differenti. E allora, qual è la preferita degli spettatori?

Spesso e volentieri sono Tobey Maguire e Tom Holland a polarizzare le discussioni sui social, con Andrew Garfield che tende ad essere tenuto in disparte perché, essendo una sorta di “Spidey di transizione”, viene considerato meno memorabile dei colleghi. Eppure, secondo una nuova ricerca condotta da SlotsOnlineCanada (via CBR) analizzando i tweet sul tema, sembra proprio che sia lui il preferito sulla piattaforma social.

E non è tutto. Dai dati è anche emerso che tra la Mary Jane di Kirsten Dunst, la Gwen Stacy di Emma Stone e la MJ di Zendaya, è proprio la seconda ad essere più apprezzata su Twitter. Una vittoria schiacciante per lo snobbato The Amazing Spider-Man, insomma.

Voi cosa ne pensate? Concordate con i risultati della ricerca in favore di Andrew Garfield o siete più da #TeamHolland o #TeamMaguire?

© RIPRODUZIONE RISERVATA