Qualche settimana fa Andrew Garfield, parlando di The Amazing Spider-Man 2, aveva scioccato gli appassionati di fumetti proponendo di far diventare Mary Jane un uomo e l’Uomo Ragno gay o bisessuale. L’idea dell’attore ha creato intensi dibattiti, e ora anche Stan Lee, il creatore di Spidey, ha detto la sua in meritoIl presidente della Marvel Comics era presente al Fandomfest, manifestazione dedicata al mondo dei fumetti che si è tenuta settimana scorsa a Louisville in Kentucky. Intervistato riguardo le affermazioni di Garfiefd, Lee non ha perso l’occasione per buttarla sul ridere: «Diventerà bisessuale? Non ne so niente. E se fosse vero, dovrei fare qualche chiamata. Penso che una sessualità sia più che abbastanza per chiunque». 
Scherzi a parte, l’autore ha espresso il suo entusiasmo per Andrew Garfield: «Penso che sia grande come Spider-Man. Infatti avrei scelto lui come protagonista per il primo film sull’Uomo Ragno se si fosse proposto». A Tobey Maguire non farà molto piacere…

Guarda qui sotto l’intervista a Stan Lee:

Fonte: Comicbook.com

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA