Spider-Man: Homecoming

[ATTENZIONE: SPOILER SU SPIDER-MAN: HOMECOMING]

Alla fine di Spider-Man: Homecoming, Tony Stark offre ufficialmente al giovane Peter Parker una posizione come membro degli Avengers, e assolutamente convinto che avrebbe accettato, ha addirittura radunato la stampa per il grande annuncio. Il ragazzo, però, decide infine di rifiutare.

Questa è la versione che abbiamo visto nelle sale, ma sapevate che inizialmente, l’epilogo prevedeva invece un destino diverso per Spidey? Come hanno rivelato gli sceneggiatori John Francis Daley e Jonathan Goldstein, infatti, nella bozza originale dello script non solo Peter accettava l’opportunità di far parte della grande squadra di supereroi, ma rivelava anche pubblicamente la propria identità, proprio come accaduto nei fumetti originali in Civil War #2! Una cosa, questa, che avrebbe sicuramente cambiato il corso della sua storia nell’UCM!

Ha spiegato Daley sulla modifica finale: «Ciò che Peter realizza è che c’è della virtù nell’avere un’identità segreta, e che questa cosa gli dà, sotto molti punti di vista, un vantaggio rispetto gli altri supereroi».

Insomma, che ne pensate di questo ending alternativo? Lo avreste forse preferito a quello attuale?

Fonte: CBM

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Vai al Film