Zendaya in Spider-Man: Homecoming

Ad oggi eravamo ormai convinti che Zendaya vestisse i panni di Mary Jane Watson nell’imminente Spider-Man: Homecoming, ma a quanto pare, potrebbe proprio non essere così. Infatti, non solo l’attrice ha rivelato che il suo personaggio NON sarà un interesse amoroso per il protagonista, ma ha anche sottolineato come la Marvel abbia sviato alla grande i numerosi curiosoni là fuori.

Qui le sue parole: «Ogni volta che eravamo sul set, qualcuno di noi usava dei nomi fittizi (nel listino ufficiale). E i blogger dicevano, “Oh, allora lei è questa e quest’altra”. Noi ci ridevamo su, del tipo “Pensate quello che volete, ma vedrete”. È divertente osservare questo gioco degli indovinelli».

Insomma, chi interpreterà veramente nell’attesissimo cinecomic? Ecco gli ultimi indizi che ha spifferato: «Non è un personaggio romantico. Lei è molto secca, strana, intellettuale, e siccome è così intelligente, non sente il bisogno di parlare con le persone. Del tipo, “Il mio cervello è così avanti rispetto al vostro, e non siete del mio stesso livello”. Quindi è molto stramba. Ma per me, lei è molto cool, perché è profonda. Lei pensa sempre a qualcosa, e legge sempre».

Diretto da Jon Watts, ricordiamo che Homecoming uscirà nelle sale a luglio del 2017.

Fonte: THR

© RIPRODUZIONE RISERVATA