What If...?

Mentre i fan di Spider-Man sperano di continuare a vedere Tom Holland nei panni dell’eroe il più a lungo possibile – essendo diventato uno degli interpreti più apprezzati ad aver indossato il costume dell’Uomo Ragno – una giovane star sta già iniziando a pregustarsi il momento in cui, inevitabilmente, Peter Parker avrà un nuovo volto. Come mai? Beh, perché vorrebbe prendere il suo posto.

Si tratta di Noah Schnapp, l’interprete di Will Byers nello show Stranger Things, che in una recente intervista ha lasciato intendere di ambire molto seriamente al ruolo dell’arrampicamuri. Sia chiaro però, lui adora Tom Holland e adora la sua versione dell’eroe, così come adora Zendaya e tutti i cinecomic di cui la coppia è stata protagonista; ragion per cui, si augura che la situazione rimanga invariata ancora a lungo in casa Marvel. Tuttavia, ha fatto i suoi calcoli per il futuro, e quando gli è stato chiesto se accetterebbe di prestare la sua voce a Spider-Man in una versione animata, Schnapp ha risposto:

«Sì, ma preferisco il live-action. Doppiare è comunque divertente, ma il live-action lo è di più. Devo sbarazzarmi di chiunque lo interpreti ora. No, ma io adoro Tom Holland. No, no, no, solo quando lui sarà troppo grande per farlo. Amo davvero Tom, e amo Zendaya. Sono perfetti. Lui potrebbe essere il mio insegnante più adulto o qualcosa del genere. Sì, sarò Spider-Man. […] Dal momento in cui Andrew Garfield ha ottenuto il ruolo a quello in cui si è ritirato cedendolo a Tom Holland, è passato un arco di tempo che sarebbe lo stesso che intercorre tra la mia età attuale e quella che Holland aveva quando è diventato Spider-Man. Quindi se tutto andrà secondo i piani, Tom andrà in pensione esattamente quando io avrò la stessa età che aveva lui all’inizio dei film. È difficile da spiegare, ma ho fatto i calcoli e la mia età è quella giusta. Crescerò, e a quel punto Holland avrà la stessa età che aveva Garfield quando si è ritirato. Così lui si ritirerà a sua volta, e io diventerò Spider-Man.»

Insomma, avete capito? Che ne pensate?

Fonte: CB

© RIPRODUZIONE RISERVATA