L’ondata ecologista travolge anche il mondo dell’Home Video e così Spider-Man, Taxi Driver, Kramer contro Kramer e Gandhi tornano alla ribalta in versione riciclabile. Questi e altri 21 grandi film faranno infatti parte della collana EcoCinema, realizzata da  Sony Pictures Home Entertainment interamente con materiali riciclati e riciclabili. Dalla copertina di carta al disco di alluminio, tutto sarà prodotto con  impianti di lavorazione che rispettano in tutti i passaggi la speciale certificazione di ecologia CEE. A dare da subito il buon esempio sarà il primo titolo della lista, ecologico anche nella trama: Chi ha ucciso l’auto elettrica? Un giallo che si tinge di “oro” nero (in vendita dal prossimo 4 novembre). Diretto da Chris Paine, con la partecipazione di Mel Gibson, Tom Hanks, Arnold Schwarzenegger Bill Clinton, George W.  Bush e Al Gore (che di ecologia si era già occupato con il suo documentario premio Oscar Una scomoda verità). Il film, che indaga sulle misteriose motivazioni che hanno spinto la General Motors a distruggere tutti i suoi prototipi di auto elettriche a zero impatto ambientale, ha suscitato un enorme scandalo in USA ed è già stato presentato anche in Italia alla scorsa edizione del Festival del cinema di Torino, e all’Ecologico International Film Festival di Nardò. Tra gli altri titoli “eco-compatibili” compaiono: Big Fish, Casino Royale, Closer, Easy Rider, Erin Brockovich, Gandhi, Ghostbusters, Hook, Jumanji, Vento di passioni, Boog & Elliot a caccia di amici, Peter Pan, The Snatch – Lo Strappo, Stuart Little, Surf’s Up: il re delle onde, Il Codice Da Vinci, Vertical Limit e La leggenda del re pescatore. Un vero esercito di grandi film da… riciclare al volo!

Al.Za.

Caratteristiche tecniche: Chi ha ucciso l’auto elettrica

Contenuti speciali: Macchine elettriche e carburanti alternativi – Documentario, Video di Meeky Rosie – Video musicale, Scene eliminate
Durata: 89 minuti ca.
Formato schermo: 1.78:1 Panoramico – anamorfico 16:9
Lingue: Inglese Dolby Digital 5.1
Sottotitoli: Italiano, Inglese, Francese
Visto censura: FILM PER TUTTI

© RIPRODUZIONE RISERVATA