Secondo la corte federale di Manhattan, Steven Spielberg e gli studios produttori del thriller Disturbia , diretto da D. J. Caruso, avrebbero plagiato la trama del grande classico di Hitchock La finestra sul cortile. La Dreamworks e la Universal Pictures sono stati infatti accusati di violazione di copyright dagli attuali possessori dei diritti del racconto breve di Cornell Woolrich, che ispirò il classico di Hitchcock nel 1954. James Stewart, protagonista del film di Hitchcock, aveva comprato i diritti di quella storia, intitolata Murder From a Fixed Viewpoint, e i dirigenti della Sheldon Abend Revocable Trust pensano che Spielberg avrebbe dovuto fare la stessa cosa prima di produrre il film interpretato da Shia LaBeouf (consacrato al successo dal campione di incassi Transformers , e visto accanto a Harrison Ford in Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo ). Secondo l’accusa, Disturbia e La finestra sul cortile sono “praticamente uguali”. Entrambi raccontano di un uomo che sospetta di un omicidio dopo aver assistito a strani movimenti nella casa del suo vicino spiando dalla finestra. Il portavoce di Spielberg ha preferito non commentare.

Pa.Si.

© RIPRODUZIONE RISERVATA