Dopo Brad Pitt, il mondo di Hollywood procede nel sostegno ai matrimoni omosessuali. Ora è la volta di Steven Spielberg che – proprio come ha fatto il divo di Burn After Reading qualche giorno fa – ha donato insieme alla moglie Kate Capshaw 100.000 dollari a favore della causa contro l’emendamento costituzionale che mira a proibire in California le unioni tra persone dello stesso sesso. «Una discriminazione di questo tipo non può trovare posto nella costituzione della California, né in quella di nessun altro stato degli Stati Uniti» dichiara il regista in un comunicato stampa. La battaglia continua. Aspettando nuovi testimonial…

Ma.Ca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA