Processo rinviato per Steven Spielberg. Le riprese del suo prossimo progetto, The Trial of the Chicago 7 (letteralmente “Il processo dei Chicago 7“), non inizieranno infatti ad aprile come previsto. Il film – incentrato sul processo ai contestatori della convention dei Democratici del 1968 – sembra ancora non avere un copione definitivo (la sceneggiatura è stata affidata ad Aaron Sorkin, già artefice de La guerra di Charlie Wilson ). Colpa soprattutto del lungo sciopero degli sceneggiatori di Hollywood, terminato lo scorso 13 febbraio, che ha rallentato la scrittura della pellicola. Anche i nomi del cast non saranno confermati questa settimana come da tempo annunciato. Insistenti voci nella Mecca del cinema danno comunque per certa la presenza di Will Smith, Kevin Spacey, Philip Seymour Hoffman e Sacha Baron Cohen.

© RIPRODUZIONE RISERVATA