Secondo alcune indiscrezioni pubblicate dal Wall Street Journal, i manager a capo di Spyglass Entertainment, Gary Barber e Roger Birnbaum, sarebbero entrati nella gara per l’aquisizione della Metro Goldwyn Mayer. Anche Summit Entertainment, che già era interessata agli studi del Leone, sarebbe ancora tra i candidati a guidare MGM una volta che la società abbia messo a posto i propri bilanci. Da parte di Spyglass e Summit tuttavia non è giunta ancora nessuna conferma ufficiale. MGM è in vendita da novembre e dei contendenti iniziali solo Time Warner sembrava essere rimasta come possibile acquirente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA