(Toro) Scatenato Robert De Niro, fuggito via nel bel mezzo di un’intervista con il britannico Radio Times. Il motivo? La giornalista avrebbe posto delle domande facendo «illazioni negative».

Spiega l’intervistatrice Emma Brockes di aver semplicemente chiesto all’attore come riesca ad evitare di cadere in pilota automatico durante le riprese, ponendo poi una domanda su Tribeca, zona newyorchese (e luogo dove si svolge il festival cinematografico co-fondato da De Niro) attualmente in mano ai banchieri.

Inspiegabilmente, l’attore si è però mostrato parecchio irritato, chiedendo alla donna di spegnere il registratore. «È per colpa della domanda sui banchieri?», ha chiesto la giornalista, ricevendo però una risposta fredda dal pluripremiato attore: «Per tutto. Non ci sto. No, non ci sto mia cara. Forse nemmeno te ne rendi conto, di fare delle illazioni negative».

«E in quale altra domanda sarei stata negativa?», ha insistito la Brockes, ma da De Niro sempre il medesimo gelo: «Quella sull’essere in pilota automatico. Illazioni negative». E poi via, oltre la porta senza più fare ritorno.

Insomma, che l’attore possa esser stato parecchio nervoso di suo? Che la giornalista fosse effettivamente in malafede? Che si tratti semplicemente di una grande incomprensione? Con tutta probabilità, non lo sapremo mai!

Leggi anche: Robert De Niro: «Il film con Scorsese, Al Pacino e Joe Pesci? Ci stiamo lavorando»

Fonte: Daily Mail

© RIPRODUZIONE RISERVATA