Scavando negli archivi della Rete può capitare di imbattersi in più o meno qualsiasi cosa: l’ascesa di Youtube ha dato modo a chiunque di caricare su Internet pezzi di storia della comunicazione e del cinema, il che consente di far tornare a galla tante cose belle ma anche “perle” che avremmo preferito dimenticare. In questi giorni di continue news su Star Wars, per esempio, la memoria corre in continuazione al tramonto degli anni Settanta, quando un signore di nome George Lucas diede vita a quella che sarebbe diventata LA saga sci-fi per eccellenza. Al tempo, l’idea di poter fare i miliardi con una space opera ricca di alieni ed effetti speciali e strutturata come un classico “viaggio dell’eroe” da tradizione fantasy sembrò folle a molti; gli anni hanno dato ragione a Lucas e torto ai detrattori, ma a guardare il modo in cui la pellicola venne venduta nel nostro Paese nel 1977 viene da chiedersi come sia possibile che Star Wars abbia riscosso un successo così clamoroso.

Quello che trovate qui sotto, infatti, è il primo trailer in lingua italiana di Episodio IV, datato 1977; montaggio approssimativo, voiceover quasi amatoriale, deliri linguistici («La storia di un ragazzo, di una ragazza e di un universo»), pronunce sbagliate (Sgiorg’ Lucas!): anche i più appassionati faranno fatica a riconoscere in questo trailer lo splendore del film di Lucas. Giusto per farci del male, sotto vi riportiamo anche il trailer della versione Blu-ray dell’intera saga: non sembra neanche lo stesso film. Cosa possono fare tempo e soldi…

http://youtu.be/4FZ0aymjZGE

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA